martedì 18 settembre 2007

sfogo sentimentale

vorrei una gru che mi tirasse fuori dalla buca che mi sono scavata da sola...esiste un corso di sopravvivenza alla vita quotidiana?
scusate lo sfogo, ma talvolta ci vuole...
ho notato che questa è una costante femminile: nei blog maschili anche quando non sono di opinione/segnalazione ma di tipo diaristico c'è sempre una soglia oltre la quale non si va, mentre le donne sono più inclini (non tutte, ovviamente) a raccontare la loro sfera dei sentimenti e della loro vita privata, anche se non scendono nei dettagli.
non mi sembra, da questo punto di vista, di aver scoperto niente di nuovo, piuttosto è una conferma delle dinamiche uomo/donna.
in entrambi i casi mi stupisce sempre, come molti hanno detto anche nelle interviste, che la lettura assidua ci fa conoscere una persona anche quando parla poco di sè. questa mi sembra una cosa davvero rivoluzionaria.
le donne tendono ad essere sentimentali e io talvolta vorrei essere un uomo, che dite? aiuta a sopravvivere?

5 commenti:

Fabrizio - ikol22 ha detto...

Ahimé no perché, alla pari, ci sono uomini sentimentali

sciura pina ha detto...

naaaaaaa!
Ai sentimenti non si sfugge

Elisabetta ha detto...

ma nella scrittura si differenziano? mi pare che ci sia una sorta di pudore che al fondo non permette agli uomini di rendere evidente al pubblico (quindi nel blog, non parlo della scrittura privata) i loro sentimenti più reconditi mentre le donne riescono a svelarsi di più...

Gianluca ha detto...

Proverò a fare un post "sentimentale" per sfatare questo mito.
Però ammetto che non riesco a scrivere dei miei sentimenti nel mio blog.

Fabrizio - ikol22 ha detto...

Sul tema, dal mio Blog "Affabulare e non" col titolo "Ricordi..." ho scritto di un momento lontano nel tempo.